Cos'è l'affidamento?
* è Consapevolezza,
* è Amore.
* è dare una Seconda opportunità di vita (spesso migliore),
* è Volontariato, è Prendersi cura di Animali con problematiche di salute più o meno lievi,
* è mettersi una mano sul cuore, è fare scelte responsabili:
- posso gestirlo?
- posso presumere di saper gestire peggioramenti futuri?
- riesco a gestire emotivamente l'addio più o meno precoce?

* Come avviene il trasporto?
- è a carico dell'affidatario.
1. Conoscete amici trasportatori o con il van? Ottimo!
2. In caso contrario provate a sentire amici e conoscenti in zona se vi sanno indicare trasportatori a buon prezzo e reperite informazioni per contattarli.
3. Se non trovate nulla, noi possiamo sentire se ci sono volontari o trasportatori che si sono resi disponibili per altri trasporti e possono trasportarvi il cavallo nella vostra zona.
(NON SEMPRE SONO DISPONIBILI COME TEMPI, MEZZI E DISTANZE!)
4. Se davvero non riuscite a trovare il trasportatore, proviamo a reperirlo noi, con i tempi tecnici e indaffarati di una ONLUS che ha mille pratiche al giorno da sbrigare e con i prezzi che si trovano, cercando sempre un incontro, ma non sempre lo si trova.

Home
Cedere
Affidamento
Emergenze
AnimaEquina onlus
AnimaEquina no profit, associazione ONLUS
Ag. Entrate Dir. Reg. Toscana, Registro Ufficiale n.0006831.29-02-2012 - U;
Cod. fisc. 92057750520 Associazione riconosciuta.
. Una nuova Vita .
Affidamenti, come, perchè e cosa sapere.
Aiuti
Horseland
Cavalli in affidamento
GALLERY
Chapman - foto di Laura Panno
Richiesta affidamento
* è Accettare l'idea che i cavalli bisognosi di amore, qualche maltrattamento, iper-sfruttamento o stato d'abbandono, l'han subito e non lo meritavano. Abbiamo in adozione cavalli malati, malconci, apparentemente sani e sani. Alcuni han subito maltrattamenti fisici altri psicologici, alcuni han superato a pieno i traumi altri li porteranno con sé per tutta la vita. Abbiamo e vediamo e gestiamo un'ampia gamma di maltrattamenti, ma una cosa non l'abbiamo, la sicurezza di trovarvi il cavallo perfetto, perchè il cavallo perfetto lo si trova mettendosi una mano sul cuore e creando una relazione, quella è la performance che migliora eventualmente poi tutte le altre.
* è Accettare l'idea che il cavallo per tutta una serie di dinamiche si possa ammalare o stare male dopo l'affidamento (è un animale, non un peluches!)
- è sapere una minima gestione sanitaria del cavallo
- è conoscere di dover pagare spese eventuali di emergenza e di ricovero
* Chi adotta deve essere responsabile della scelta che fa, altrimenti meglio non adottare.

lo STAFF di AnimaEquina
Black Angel